Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Ti invitiamo a leggere la Cookie Policy

LA POLITICA CHE ASCOLTA
Per realizzare quello che i cittadini vogliono

    

 IL MIO BLOG PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE

News dell'attività comunale 

dilena angelo

Martedì, 22 Giugno 2021 18:14

A inizio stagione estiva parliamo di turismo a Pulsano per tracciare le osservazioni e le proposte del consigliere DI LENA Presidente della “4^Commissione turismo del Comune di Pulsano”

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Il mio intervento di oggi è ispirato da alcune dichiarazioni del Sig. Giampiero Laterza, coordinatore del settore Turismo di CasaImpresa Taranto lette stamane sulla rivista on Line Oraquadra https://oraquadra.info/.../turismo-laterza.../... , che affermano sostanzialmente che bisogna destagionalizzare il turismo con un lavoro di sinergia.
E ‘da anni che si dicono sempre le stesse cose ,qualche settimana prima dell’estate , - anche prima della pandemia- , ma chissà perché quando porto in aula consiliare le numerose istanze delle imprese locali la mia è l’unica voce fuori dal coro.
Inoltre prendo atto anche di una nota della Cgil Taranto in cui ci dice che dall'Osservatorio turistico della Regione, le presenze sul territorio pugliese nel 2020 si sono ridotte del 34,4% rispetto al 2019, ovvero, 10,1 milioni di turisti in meno.
E’ una verità, ma occorre chiedersi il perché non si è fatto nulla come comune ?
ll turismo, purtroppo, non si improvvisa e richiede competenza per migliorare le strategie del marketing territoriale ed una visione allargata dei problemi perché è interconnesso al trasporto pubblico, alla sicurezza, alla pulizia delle strade.
Occorre collaborazione e visione comune di intenti con l'opposizione , con le associazioni di categoria e sindacati .
Non a caso qualche mese fa , sono stato l’unico consigliere di opposizione ad aver votato a favore della consulta del turismo e del commercio .
Ma ad oggi l’amministrazione è ferma con le 4 frecce , ma è stata veloce nell’adottare atti sulla tassa di soggiorno, sui parcheggi a pagamento e nel redigere la nuova gara per gli autovelox ; anche se quest’ultima operazione non è andata a buon fine viste le mie segnalazioni a sua eccellenza Prefetto che ha provveduto l’11 Giugno con apposito decreto a smantellarli lungo l’intera litoranea.
Quindi a parole il Sig. Giampiero Laterza, coordinatore del settore Turismo di CasaImpresa Taranto chiede sinergia e collaborazione , mentre in realtà non c’è mai stata con la mia commissione consiliare , ma , che io sappia c’è stata solo con chi governa.
Ad oggi purtroppo mentre il Sig. Laterza parla di allungare la stagione estiva bisogna fare i conti con la realtà .
Come si fa a parlare di destagionalizzare l’estate se le strade continuano ed essere un problema, malgrado le mie continue denuncie, le spiagge sono in buona parte prive di servizi per i disabili e l’amministrazione e il sig . Laterza di Casaimpresa non si convincono che la pista pedonale è stata un fallimento e va rivista e ridimensionata.
Sono da valorizzare i siti della cultura come fatto da Lecce e Matera e soprattutto va creata un rete con gli altri comuni, cosa che come presidente della commissione turismo di Pulsano e membro dell'Unione di comuni ho cercato di fare.
Occorre fare rete , perché una informazione così, può migliorare il sistema turismo di tutti i comuni jonici.
Purtroppo il mio messaggio e le mie idee non sono state recepite in questi anni , malgrado la loro modernità e spesso si è ragionato con logiche poco produttive.
Vedi i parcheggi “privati” con le loro esose tariffe che costituiscono ancora oggi una vera e propria corvee.
Occorre convincersi che l’economia del nostro territorio passa dalla qualità e dalla convenienza del servizio e questo non c’è perché i prezzi dei parcheggi , gelaterie, bar , b&b e alberghi sono altissimi e il personale impiegato dalle aziende locali è anche sottopagato .
In questo aspetto il comune assieme alle associazioni di categoria e i sindacati sono corresponsabili di questo andamento negativo che ha prodotto di riflesso tanti problemi per molti cittadini i quali, di fronte alla scarsezza dei parcheggi liberi , e degli scarsi posti auto riservati ai disabili , purtroppo in questi giorni , hanno preferito andare altrove in posti più convenienti e non rimanere a Pulsano.
È prevedibile che sarebbe finito così.
Ma si vuole continuare per forza su questa strada ???
Prima che finisca l’estate , allora facciamoci un esame di coscienza e facciamo in modo di incrementare i servizi .
Per fare ciò occorre maggiore dialogo e compartecipazione fra le forze politiche di maggioranza ed opposizione , con le Associazioni di categoria e coni sindacati , solo così può migliorare il turismo a Pulsano”
Letto 139 volte