Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Ti invitiamo a leggere la Cookie Policy

LA POLITICA CHE ASCOLTA
Per realizzare quello che i cittadini vogliono

    

 IL MIO BLOG PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE

News dell'attività comunale 

dilena angelo

Giovedì, 17 Giugno 2021 18:24

Spiace constatare che è necessario, per il Comune di Pulsano, attendere i fondi della Regione Puglia per fare delle opere che da soli non sono riusciti a fare con i proventi derivanti dalle multe

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
ANGELO DI LENA , CONSIGLIERE COMUNALE DI OPPOSIZIONE:
“UN GRANDE RAMMARICO CONSTATARE CHE IL COMUNE DI PULSANO PUR AVENDO INTASCATO UN SACCO DI SOLDI DAGLI AUTOVELOX , POI ALLA FINE SI TROVA COSTRETTO A CONCORRERE ALLA DISTRIBUZIONE DEI FINANZIAMENTI REGIONALI PER FAR FRONTE A DELLE ESIGENZE STRADALI A CUI NON HA MAI AFFRONTATO CON LE PROPRIE RISORSE FINANZIARIE.
La Regione Puglia ha stanziato 13.528.519,99 € ai 29 comuni della provincia di Taranto , su un totale di 100 milioni di €.
Le considerazioni del consigliere comunale Angelo Di Lena del gruppo consiliare “Pulsano Adesso”:
“Viene ben accolta questa iniziativa da parte della Regione Puglia di mettere a disposizione dei comuni questi fondi con parametri di valutazione sulla base dei quali viene calcolata la somma spettante per finanziare strade e marciapiedi con il 55% a seconda del numero dei residenti , ed il 45% in base all’estensione di ciascun territorio comunale; ma il rammarico più grande nasce dalla constatazione che è necessario, per il Comune di Pulsano, attendere i fondi della Regione Puglia per fare delle opere che da soli non sono riusciti a fare con i proventi derivanti dalle multe ai sensi degli articoli 208 e 142 del D.lgs. N. 285/92 del Nuovo codice della Strada .
Ed e’ un forte rammarico prendere atto del fatto che un ente comunale pur avendo i mezzi a disposizione non riesce a fare nulla , non riesce a rendere le strade sicure e si vede poi costretta a chiedere l’aiuto all’ente sovra comunale per adempiere a degli obblighi che poteva tranquillamente fare da solo ; proprio come un padre di famiglia che lavora , che ha il suo stipendio che spende soldi in altro , si compra la macchina nuova e poi chiede un prestito ai genitori per comprare la cena per i propri figli .
Ecco , è questa la riflessione che voglio condividere la popolazione”.
Angelo Di Lena , Consigliere comunale e Vice Presidente della 2^commissione consiliare Finanze , Tributi - Bilancio del Comune di Pulsano
Letto 175 volte