Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Ti invitiamo a leggere la Cookie Policy

LA POLITICA CHE ASCOLTA
Per realizzare quello che i cittadini vogliono

    

 IL MIO BLOG PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE

News dell'attività comunale 

dilena angelo

Venerdì, 05 Giugno 2020 19:11

IL VICE PRESIDENTE DELLA 2^COMMISSIONE CONSILIARE “FINANZE, TRIBUTI E BILANCIO”ANGELO DI LENA INSODDISFATTO DEL DIFFERIMENTO DEL PAGAMENTO DELLE TASSE CHIEDE AL SINDACO DI PREDISPORRE UN EMENDAMENTO PER AIUTARE LE FAMIGLIE PULSANESI.

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

IL VICE PRESIDENTE DELLA 2^COMMISSIONE CONSILIARE “FINANZE, TRIBUTI E BILANCIO”ANGELO DI LENA INSODDISFATTO DEL DIFFERIMENTO DEL PAGAMENTO DELLE TASSE CHIEDE AL SINDACO DI PREDISPORRE UN EMENDAMENTO PER SOSPENDERE IL PAGAMENTO DELLE TASSE E L’ADOZIONE DI MISURE A SOSTEGNO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE E DI DIMINUIRE L’ALIQUOTA IMU PER NUCLEI FAMILIARI CON DISABILI CON INVALIDITÀ CIVILE AL 100% E ISEE INFERIORE A €15.000,00.

Con una interpellanza il consigliere comunale Angelo Di Lena ha chiesto al Sindaco di rivedere la decisione sul differimento del pagamento delle imposte e disporre la sospensione dei pagamenti , l’adozione di misure a sostegno delle attività produttive e di diminuire l’aliquota imu per nuclei familiari con disabili con invalidità civile al 100% e isee inferiore a €15.000,00.
"Occorre dare maggiori certezze ai cittadini visto il momento di crisi.
La maggioranza dei pulsanesi sta vivendo un periodo difficile per le misure restrittive adottate dal Governo per contenere l’epidemia Coronavirus di questi mesi e gli introiti sono stati insufficienti o nulli per tutti.
Ciò ha portato come conseguenza inevitabile una grave crisi economica che impedisce i pagamenti.
Tanti commercianti ed imprenditori sono in grande difficoltà, e tanti titolari di piccoli negozi sono stati costretti alla chiusura.
Non ci sono ad oggi certezze di guadagno tali da poter far fronte al pagamento di mutui e bollette.
Premesso quanto sopra ho rivolto nuovamente un appello all’amministrazione comunale, ed in primis al Sindaco ed all’intera Giunta – scrive Di Lena– per chiedere la sospensione del pagamento dei tributi e non il differimento delle scadenze fiscali relativamente al pagamento dei tributi locali, nonchè quelle relative a rateizzazioni, versamenti spontanei, avvisi bonari di pagamento, adempimenti tributari, ruoli TARI per l’anno 2020, con valutazione di ulteriori misure di sostegno per ridurre la situazione di disagio dei nostri cittadini”.

Angelo Di Lena , Consigliere comunale , Vice Presidente della 2^ Commissione consiliare “Finanze -Tributi e Bilancio”del Comune di Pulsano .

Letto 557 volte