Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Ti invitiamo a leggere la Cookie Policy

LA POLITICA CHE ASCOLTA
Per realizzare quello che i cittadini vogliono

    

 IL MIO BLOG PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE

News dell'attività comunale 

dilena angelo

Venerdì, 13 Marzo 2020 18:06

Il consigliere dell’Unione dei comuni ANGELO DI LENA chiede maggiori tutele per i lavoratori della ASL e per il personale sanitario e non dell’ospedale .

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il Governo ha intensificato le misure restrittive finalizzate alla diffusione del coronavirus , ma i problemi dei lavoratori della ASL Taranto e per il personale sanitario e non rimangono per il consigliere Angelo Di Lena che fa presente la situazione:

"C è allarmismo tra i lavoratori della ASL e anche fra i sanitari dell ospedale dopo gli ultimi eventi.
Occorre affrontare il problema attraverso la ricerca di soluzioni per mettere in sicurezza tutto il personale.
Lavorare in ASL non significa certo essere immuni da virus, anzi al contrario servono soluzioni rapide ed efficaci per evitare il contagio dei dipendenti, nel rispetto delle norme in materia.
In merito al personale sanitario occorre garantire loro la massima sicurezza possibile visto che sono in prima linea, senza badare a spese, igienizzando con frequenza gli ambienti e fornendo i presidi necessari per farli lavorare in tranquillità.
Ho appreso che è stato appaltato un servizio di sanificazione di alcuni ambienti in ospedale. È un primo passo, ma serve molto di più igienizzando tutto il nosocomio con frequenza come hanno fatto in Cina.
Occorre infine un ampia comunicazione delle norme igieniche portata a conoscenza di tutti i lavoratori.
L’ASL è l ospedale hanno il dovere di introdurre tutte le contromisure per evitare la diffusione del virus e se il caso procedere a sanzioni con l ausilio delle forze dell'ordine nel rispetto delle normative emanate.
Ora più che mai serve l apporto e la collaborazione di tutti”.

Letto 201 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Marzo 2020 18:09