Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Ti invitiamo a leggere la Cookie Policy

LA POLITICA CHE ASCOLTA
Per realizzare quello che i cittadini vogliono

    

 IL MIO BLOG PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE

News dell'attività comunale 

dilena angelo

Giovedì, 12 Marzo 2020 20:27

Il consigliere dell’Unione dei comuni Angelo Di Lena chiede tutele per i lavoratori di Arcelor Mittal.

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Governo ha intensificato le misure restrittive finalizzate alla diffusione del coronavirus, ma i problemi dei lavoratori della fabbrica rimangono per il consigliere Angelo Di Lena che fa presente la situazione:

"C è allarmismo tra i lavoratori della fabbrica anche se occorre affrontare la situazione attraverso la ricerca di soluzioni con ArcelorMittal.
Lavorare in fabbrica non significa certo essere immuni da virus, anzi al contrario servono soluzioni rapide ed efficaci per evitare il contagio, nel rispetto delle norme in materia. In merito al trasporto interno dei lavoratori occorre secondo il sottoscritto igienizzare i mezzi di trasporto ed aumentare il numero delle corse al fine di ridurre il numero di lavoratori presenti su ciascun bus.
Ho appreso che ArecelorMittal ha appaltato il servizio di sanificazione dei mezzi a terzi a partire dal giorno 11 marzo p.v.
È un primo passo.
Serve però ligienizzante presso le mense aziendali e tutti i locali e un ampia comunicazione delle norme igieniche portata a conoscenza di tutti i lavoratori.
La fabbrica ha il dovere di introdurre tutte le contromisure per evitare la diffusione del virus nel rispetto delle normative emanate”.

Letto 329 volte